Notizie

immagine Meno tv e più colazione, la ricetta salvacuore

Meno tv e più colazione, la ricetta salvacuore

Meno tv e colazione più sostanziosa sono gli ingredienti di una ricetta salvacuore secondo due studi della Prima clinica di Cardiologia della Università nazionale capodistriana di Atene, presentati alla 68esima sessione scientifica annuale dell'American College of Cardiology. In particolare, l'indagine, svolta su 2.000 soggetti ultraquarantenni, ha evidenziato meno placca e rigidità nelle arterie in chi controllava il proprio stile di vita. Chi guardava più di 21 ore settimanali di tv, invece, aveva quasi il doppio delle probabilità di un accumulo di placca nelle arterie, oltre ad altri fattori di rischio cardiovascolare, tra cui l'ipertensione e il diabete. Analogamente, nelle arterie carotidee è stata trovata più placca nel 28% delle persone che saltano la colazione, nel 26% di quelle che fanno una colazione a basso consumo energetico e nel 18% di quelle che consumano una colazione ad alta energia.

immagine Le "mani pulite" degli italiani

Le "mani pulite" degli italiani

Una recente ricerca di Top Doctors (www.topdoctors.it) ha indagato a fondo nell'abitudine degli italiani a lavare le mani, ed è emerso che siamo abbastanza attenti a questa fondamentale pratica igienica, da ripetere - secondo gli esperti - per almeno 5 volte al giorno. Dai dati raccolti, infatti, poco meno della metà delle persone (46%) si lava le mani tra le 5 e le 10 volte al giorno; a cui si aggiungono un buon 15% che, a rischio fobia, ripete l'operazione per più di 10 volte. Quindi, a conti fatti, sei italiani su dieci si comportano positivamente.